Microsoft
avrebbe richiesto a Samsung il pagamento di 15 dollari per ogni smartphone basasto sul sistema operativo Android venduto in quanto possessore di diversi brevetti utilizzati nella piattaforma mobile di Google. Samsung probabilmente cercherà di far scendere il pagamento in cambio di una profonda alleanza con la società di Redmond.

 

Samsung ha da poco annunciato di aver venduto 3 milioni di Galaxy S II in soli 55 giorni. 

 

Samsung Galaxy S II 
Samsung Galaxy S II 

Microsoft non è nuuova a questo tipo di richieste avendo fatto la medesima cosa lo scorso anno con HTC con la quale ha raggiunto un accordo di licenza per il pagamento di royalties sulle vendite di smartphone basati su Android. 

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum