Della linea di smartphone di Michael Kors avevamo parlato già lo scorso marzo, quando fu lanciata alla fiera internazionale dell’orologio Baselworld 2016. Oggi torniamo a parlarvene perché questi dispositivi sono finalmente arrivati in commercio.

Michael Kors Access
Michael Kors Access

I dispositivi Michael Kors della linea Access hanno l’aspetto di lussuosi orologi, ma sono degli smartwatch in tutto e per tutto, in quanto gestiti dall’OS Android Wear e basati sulla nuova piattaforma Snapdragon 2100, ideata da Qualcomm proprio per essere integrata in dispositivi indossabili intelligenti. Tra l’altro sono tra i primi a potersi fregiare di questo nuovo SoC a basso dispendio energetico.

Michael Kors Access Dylan (nero)
Michael Kors Access Dylan (nero)

La linea Access per il momento è composta da due soli modelli: uno per lei dall’aspetto abbastanza elegante (Bradshaw) e uno un po’ più sportivo per lui (Dylan). Le varianti comunque sono alcune decine e si differenziano, non solo per la grandezza della cassa e dell’attacco per il cinturino, ma anche per il tipo di cornice intorno allo schermo e per la corona a ore 3. Come potete vedere dalle immagini, si tratta di orologi abbastanza grandi e massicci con schermo circolare (display touch da 1,4 pollici a risoluzione 320 x 290 pixel) e cassa in metallo dalle diverse colorazioni (oro, oro rosa, nero, acciaio ecc.) Per entrambi i modelli c'è anche una nutrita pletora di cinturini da sostituire, colorati e di diversi materiali (silicone, metallo o pelle).

Michael Kors Access Bradshaw (oro)
Michael Kors Access Bradshaw (oro)

Questi orologi sono resistenti all’acqua e possono essere immersi sino a 10 metri di profondità (1 atmosfera) ma mancano del sensore per il rilevamento del battito cardiaco. Chi li ha indossati dichiara anche che risultano un po’ pesantucci sul polso (forse a causa delle dimensioni e del metallo di cui è fatta la cassa). Per la conservazione di dati e l’installazione di applicazioni si può fare affidamento su una memoria da 4GB.

Michael Kors Access (uno dei tanti cinturini)
Michael Kors Access (uno dei tanti cinturini)

Gli Access, dicevamo, sono gestiti da Android Wear; la versione a bordo è la 1.5.0, ossia quella basata su Android 6.0.1 Marshmallow – peraltro già aggiornata con le security patch rilasciate da Google lo scorso luglio. Michael Kors ha comunque personalizzato il tutto con una sua originale interfaccia utente e diverse watch face. La ricarica della batteria a bordo – da 360mAh – avviene attraverso un sistema proprietario basato su un connettore magnetico.

Tutta la linea di orologi Michael Kors è tradizionalmente compresa in un range di prezzo tra i 150 e i 600 dollari. Anche due nuovi modelli della linea Access non fanno eccezione, dal momento che il loro prezzo parte da 350 dollari (circa 310 euro). Chi volesse comprarli li trova già in vendita sul sito ufficiale di Michael Kors e su Amazon.

Michael Kors Access
Michael Kors Access

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum