Negli ultimi mesi alcuni cellulari come il Motorola RAZR o l’LG Chocolate, hanno fatto riscontrare un ottimo gradimento presso il pubblico.
Al di là delle caratteristiche tecniche, dell’estetica accattivante e del fattore moda, secondo alcuni analisti ha contribuito al successo anche il nome.
Rispetto alla sigla, un nome stabilito renderebbe l’apparecchio più riconoscibile e gli darebbe un’identità più precisa presso i consumatori, tutti ingredienti favorevoli al gradimento del cellulare.