Meizu PRO 6, prossimo dispositivo di punta del produttore cinese, integrerà la tecnologia 3D Touch, anche conosciuta come Force Touch o ClearForce. Si tratta di un particolare sistema che consente al dispositivo di riconoscere il livello di pressione sul display, aprendo le porte a nuove funzioni.

A confermare la notizia è stato Yang Yan, vice presidente di Meizu e Chief Architect di Flyme, attraverso uno screenshot pubblicato sul portale di microblogging cinese Weibo.

3D Touch su Meizu PRO 6
3D Touch su Meizu PRO 6

Anche se non ci sono ancora dettagli precisi, il funzionamento della tecnologia 3D Touch su Meizu PRO 6 sarà del tutto simile a quello di iPhone 6s e 6s Plus. Applicando una certa pressione su un’icona verrà mostrato un menu contestuale con una serie di opzioni.

Nonostante i numerosi vantaggi, la tecnologia stenta ancora a decollare. Allo stato attuale, oltre ai top di gamma di casa Apple, gli unici produttori ad integrarla nei propri dispositivi sono stati Huawei su Mate S, Gionee su S8 e ZTE su Axon mini.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, il nuovo PRO 6 dovrebbe integrare ancora una volta un SoC Samsung (molto probabilmente si tratterà dell’ Exynos 8870) a cui si affiancheranno 4GB di memoria RAM e 64GB di storage interno.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum