Come lasciava presagire ilpost pubblicato nella giornata di ieri su Weibo, Meizu ha annunciato oggi sullo stesso social network la notizia che il tanto atteso Meizu Note 9 arriverà sugli scaffali dei negozi cinesi il prossimo 6 marzo 2019. Si tratta di un device che era già stato presentato dal produttore cinese su TENAA con tanto di dettaglio sulle specifiche tecniche e anteprime fotografiche, ma la società non si era ancora mai pronunciata sul suo effettivo rilascio.

Meizu Note 9 annunciato su Weibo

Ora finalmente, attraverso il proprio account ufficiale su Weibo, il produttore di smartphone ha rivelato che il pacchetto verrà rilasciato il 6 marzo.

Il nuovo telefono sarà il midrange della compagnia e sarà dotato di uno schermo Full HD da 6,2″, di un processore Snapdragon 675 SoC,  con RAM da 6 GB e uno storage interno da 64 GB o 128 GB. Il Meizo Note 9, che dovrebbe essere lanciato in alcuni mercati anche con il nome di Meizu M9, avrà come sistema operativo il Flyme 7, basato su Android Pie.

Al pari degli altri smartphone che sono appena usciti o che saranno presentati a breve, la maggior pare nel corso del prossimo Mobile World Congress 2019, anche il Meizu Note 9 sarà dotato di una fotocamera primaria da ben 48mpx, accoppiata con un sensore di profondità da 5 mpx. La fotocamera frontale, quella deputata ai selfie, avrà un sensore da 20 mpx, anch’essa in linea con l’attuale trend.

A quanto pare, almeno per ora, il Meizu Note 9 debutterà solo in Cina, ma con tutta probabilità nei mesi a seguire questo smartphone dovrebbe fare il suo ingresso nei mercati globali.

Meizu 16s: ancora un mistero

Ancora da chiarire invece l’arrivo sugli scaffali di un altro smartphone brandizzato Meizu, anch’esso ampiamente anticipato ma sul cui rilascio aleggia un alone di mistero, il Meizu 16s. Chissà se prossimamente il produttore cinese deciderà di utilizzare lo stesso canale per annunciarne l’uscita sul mercato.

Fonte: GSMarena