Meizu dovrebbe introdurre il suo primo smartwatch il 3 settembre. Intanto spuntano alcune informazioni sul device, che si dovrebbe chiamare Meizu Mix: YunOS a gestire le operazioni, quadrante da 42 millimetri e impermeabilità fino a 30 metri. Il display sarebbe protetto da vetro zaffiro e dotato di sensori a 3 assi (giroscopio, accelerometro e magnetometro).

Meizu Mix
Meizu Mix


Bluetooth 4.0
e connettività LE a bordo per tre diverse varianti a tre prezzi differenti: 151 dollari la versione base, 196 dollari quella con cinturino in pelle e 226 dollari per la versione in metallo. Una curiosità: il sistema operativo YunOS è il terzo più utilizzato al mondo dopo Android e iOS (lo scorso anno 40 milioni di dispositivi sono stati alimentati da YunOS). Dopo il 3 settembre dovremmo comunque avere maggiori informazioni riguardo la disponibilità del Meizu Mix e le caratteristiche principali a bordo.