MediaTek non vuole perdersi uno dei mercati in maggiore ascesa, ossia quello dei dispositivi indossabili. L’azienda asiatica ha annunciato in concomitanza con il CES 2016 un chip, MT2523, pensato specificamente per essere integrato in smartwatch o fitness tracker.

Un chip MediaTek
Un chip MediaTek

Molti degli smartwatch Android sul mercato sfruttano lo Snapdragon 400 di Qualcomm, che però è un SoC sviluppato per smartphone. MediaTek promette che MT2523 sia più vicino alle esigenze hardware dei dispositivi indossabili e stima che l’autonomia media possa arrivare a una settimana con singola carica.

Il MediaTek MT2523 si basa su chip ARM Cortex M4 e sarà probabilmente destinato agli smartwatch di fascia media.