Manca più di una settimana all’evento del 6 ottobre in cui Microsoft presenterà i suoi nuovi smartphone Windows 10. Nell’attesa, la pagina Facebook Nokia Forever Latinoamerica ha pubblicato alcune slide che mostrano chiaramente tutte le specifiche tecniche di tre dispositivi: Lumia 550, Lumia 950 e Lumia 950 XL.

Specifiche tecniche Lumia 550
Specifiche tecniche Lumia 550

Il primo, che abbiamo intravisto nei giorni scorsi, è uno smartphone di fascia bassa. Secondo le informazioni ufficiose (ma credibili), Lumia 550 includerà uno schermo da 5 pollici a risoluzione HD (1280×720) protetto da vetro Gorilla Glass 3. Sotto la scocca, un processore quad-core Qualcomm Snapdragon da 1 GHz (probabilmente lo Snapdragon 210), 1GB di RAM, 8GB di memoria interna espandibile, fotocamera posteriore da 5 megapixel con autofocus e flash, fotocamera frontale da 2 megapixel e batteria da 1.905 mAh con ricarica rapida.

Lumia 950 e 950 XL saranno invece i due attesissimi top di gamma. Il primo avrà uno schermo da 5,2 pollici a risoluzione Quad HD (2560×1440) e sfrutterà un processore esa-core Qualcomm Snapdragon 808, affiancato da 3GB di RAM. Il resto della scheda tecnica include: 3GB di RAM, fotocamera posteriore da 20 megapixel con stabilizzatore ottico e doppio flash, fotocamera frontale da 5 megapixel con lente grandangolo e batteria da 3.000 mAh con ricarica rapida.

Specifiche Lumia 950 e 950 XL
Specifiche Lumia 950 e 950 XL

Lumia 950 XL sostituirà Lumia 1520 come phablet top di gamma. La diagonale del display sarà di 5,7 pollici, ma la risoluzione rimane la stessa del Lumia 950: 2560×1440. Il processore è il top di Qualcomm, quel Snapdragon 810 che tanto ha dato problemi ad altri produttori. Chiudono il quadro le specifiche condivise con il modello da 5,2 pollici: 3GB di RAM, 32GB di memoria interna, fotocmera posteriore da 20 megapixel con triplo flash, fotocamera frontale da 5 megapixel, batteria da 3.300 mAh.

Inoltre, è confermato che entrambi i top di gamma supporteranno uno specifico dock per poter usare la modalità Continuum del sistema operativo, grazie al quale connettersi a mouse, tastiera e schermo esterni per usare le applicazioni Windows, come il pacchetto Office, in modalità desktop.