C’è voluto più tempo del previsto ma alla fine quello che era stato presentato dalla inPulse come "BlackBerry Watchper il controllo remoto di uno smartphone di RIM è finalmente pronto per la commercializzazione ed è ora compatibile anche con alcuni telefoni Android e iPhone "sbloccati". Tra le funzioni dello Smart Watch inPulse troviamo la possibilità di controllare i messaggi in arrivo, email, identificativo del chiamante, appuntamenti, controllo del player musicale ed altro. Grazie alla SDK gratuita per Windows, OS X e Linux, si potranno creare anche nuove applicazioni.
Tra le caratteristiche hardware troviamo un display da 1,3 pollici OLED a colori con risoluzione di 96 x 128 pixel, Bluetooth 2.1, vibrazione, CPU ARM7 a 52MHz e 32KB di storage per le applicazioni. I 150 mAh della batteria assicurano un massimo di quattro giorni di utilizzo. La ricarica avviente tramite microUSB.
Il prezzo di vendita è fissato in 149 dollari per la versione silver e 199 dollari per la versione nera. Attualmente è in vendita solo in USA e Canada. inPulse watch
inPulse watch

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum