LG Wing è sicuramente uno degli smartphone più interessanti  rilasciati negli ultimi mesi. Il teardown del device fa capire il funzionamento del meccanismo che c’è dietro alla rotazione del doppio display.

LG Wing dall’interno è qualcosa di unico

LG è da sempre tra le principali aziende a presentare prodotti innovativi e mai visti fino a quel momento ed anche il nuovo Wing non è un’eccezione. Grazie a Zack Nelson o meglio conosciuto come JerryRigEverything è stato possibile seguire lo smontaggio del device e capire come è stato costruito all’interno.

L’ingegneria impiegata nella creazione della cerniera utile a garantire una rotazione regolare è semplicemente fenomenale. Gli ingegneri hanno fatto passare il cavo a nastro flessibile attraverso un foro circolare in un angolo del PCB (noto anche come circuito stampato) riuscendo così a collegare il pannello del display rotante. L’azienda Sud-Coreana afferma che questo meccanismo a cerniera sarà in grado di sopportare facilmente oltre 200.000 cicli di aperture e chiusure, sarà quindi necessario molto tempo prima che gli utenti inizino a riscontrare problemi anche aprendo lo smartphone più di 100 volte al giorno.

Troviamo un doppio blocco, delle doppie molle, un ammortizzatore, il tutto posto su due piastre rivettate che ruotano attorno al foro attraverso il quale passa il cavo con nastro flessibile. Tutto ciò è stato implementato per garantire che ogni volta che si ruota lo schermo e lo si richiude, l’azione risulterà sempre fluida, stabile e richieda una forza uniforme.

LG Wing

Ci sono però degli svantaggi in mezzo a tutta questa fantastico sviluppo ingegneristico, in quanto non è presente alcuna resistenza all’acqua o un grado IP, questo perché sono presenti alcune parti mobili. LG ha comunque cercato di coprire le parti interne con un rivestimento idrorepellente in grado di resistere agli schizzi. Tra i lati positivi, troviamo la possibilità di poter fruire ottimamente dei contenuti multimediali, giocare e fare video grazie al movimento simile a quello presente su un gimbal.

LG nel frattempo ha annunciato anche due suoi nuovi smartphone per la fascia media che andranno a comporre la line-up di device medio gamma dell’azienda.

Fonte:ANDROIDHEADLINES.COM