LG Electronics ha annunciato AKA, smartphone destinato al mercato sud coreano e, nello specifico, pensato per un pubblico giovane.

LG AKA è il primo smartphone al mondo con una propria “personalità” e con occhi in grado di trasmettere all’utente non solo le proprie “emozioni”, ma anche le informazioni sulle notifiche ricevute e lo stato della batteria.

LG AKA
LG AKA

Le quattro colorazioni disponibili rappresentano quattro diversi personaggi: il sempre innamorato Eggy (giallo), il prepotente Wooky (bianco), il sempre a dieta (senza successo) YoYo (rosa) e l’amante della musica Soul (nero).

LG AKA
LG AKA

A rendere “vivo” lo smartphone è il particolare case, la cui parte frontale copre solo parzialmente il display lasciando allo scoperto i due occhi espressivi.

Gli occhi cambiano espressione a seconda dell’attività svolta o dello stato: si sgranano quando si agita il telefono e guardano verso il basso nel caso in cui si riceva una notifica, mentre cambiano colore in base alle diverse emozioni in corso.

LG AKA
LG AKA

Al di là delle curiose funzionalità in stile Tamagotchi, LG AKA è un device di fascia media che misura 138x7x71.9×9.9mm per 135.5 grammi di peso (157 grammi incluso il case) ed è dotato del sistema operativo Android 4.4 KitKat, di un display IPS da 5” HD, un processore quad-core da 1.2GHz, 1.5GB di RAM, 16GB di memoria interna espandibile, connettività 4G LTE, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, NFC, A-GPS, USB 2.0, una fotocamera anteriore da 2.1 megapixel, una posteriore da 8 megapixel con flash LED e laser focus ed una batteria da 2610mAh.

LG AKA
LG AKA

LG AKA verrà venduto (perlomeno inizialmente) in Sud Corea ad un prezzo di circa 367 euro.

LG AKA
LG AKA

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum