Il Korea Times riporta la notizia secondo cui LG Electronics annuncerà all’IFA di Berlino la seconda generazione di smartwatch dotata di sistema operativo Android Wear, presumibilmente denominata LG G Watch 2.

LG Electronics sta lavorando per un rilascio a settembre del nuovo smartwatch assieme alla piattaforma per i wearables di Google. L’IFA potrebbe essere la sede adatta per scoprire il nuovo smartwatch”, ha affermato una fonte interna ad LG.

Il device viene definito come un “importante punto di svolta” nel mercato dei wearables, e per la sua progettazione LG Electronics avrebbe coinvolto direttamente le società LG Display, LG Innotek ed LG Chem, quest’ultima specializzata nella produzione di batterie.

Poco si sa del presunto nuovo smartwatch, se non che potrebbe essere dotato di un display OLED e di un sistema di riconoscimento vocale tramite il quale controllare i messaggi in entrata, raccogliere informazioni in rete ed effettuare tutte le classiche funzioni supportate da Android Wear.

Il processore dovrebbe essere realizzato da Qualcomm, in attesa che LG utilizzi i propri prodotti Odin previsti per le prossime generazioni di device indossabili.

Non è ad oggi noto se LG Electronics annuncerà ufficialmente lo smartwatch al pubblico, o se invece sarà prevista un’anticipazione riservata esclusivamente ai propri clienti.

Quel che è certo è che a Berlino l’azienda sud coreana ha in programma una serie di incontri con i produttori di orologi per instaurare rapporti di collaborazione futura. “LG Electronics è stata contattata da numerosi produttori autorevoli per una collaborazione strategica. Loro hanno bisogno di noi ed LG vuole utilizzarli per la loro ben conosciuta immagine di brand al fine di incrementare la consapevolezza dei nostri smartwatch nei mercati chiave”, ha sottolineato la fonte interna ad LG.

LG G Watch
LG G Watch