"I tuoi contratti per l’impresa, la famiglia e il lavoro ora a portata di click" recita il pay-off di LexDo, una realtà nata in Italia di recente che risponde ad un'esigenza sempre più diffusa, quella del fai da te nei contratti legali. Attraverso il sito è possibile ottenere dei contratti personalizzati in molti ambiti, partendo da quello per lavoro dipendente, un contratto di locazione, un contratto di riservatezza, il testamento e molti altri (si parla di più di 5.000 modelli disponibili).

LexDo
LexDo

Ogni tipologia di contratto ha un costo che parte da 10 euro fino ad arrivare ad un massimo di 15 euro. Pagando questa piccola somma si potrà accedere ad un'intervista telematica nella quale bisognerà indicare i dati necessari alla personalizzazione del documento; ad esempio, il contratto per l'assunzione di una colf o di una badante richiederà di indicare le mansioni di quest'ultima, l'orario di lavoro, la retribuzione, la concessione o meno del vitto e dell'alloggio, le ferie e la riservatezza per tutelare la privacy della famiglia. Dopo aver raccolto i dati necessari il sistema restituirà il contratto pronto alla firma. Nel caso in cui manchino alcune informazioni, sarà anche possibile "mettere in attesa" il documento (un mese al massimo) per poi riprenderlo successivamente.

Molti sosterranno che i modelli si possono trovare cercando su Google, tuttavia LexDo garantisce documenti costantemente aggiornati secondo le norme (non c'è rischio quindi di prelevare qualcosa di obsoleto). A questo si aggiunga che si viene letteralmente portati per mano durante la compilazione fino alla stesura finale, dove verrà comunicato persino il metodo per rendere legale il contratto. Da non dimenticare anche l'eventuale aiuto "umano" che è possibile richiedere in caso di dubbi: una consulenza che sicuramente vale molto più delle 10 euro spese per la compilazione. Per raggiungere LexDo basta cliccare su questo link.

 

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum