Cambio di strategia in casa Lenovo: la società ha deciso di abbandonare il marchio Motorola se è vero che sugli smartphone di fascia alta che produrrà in futuro comparirà il brand «Moto by Lenovo» (mentre continuerà ad usare il marchio «Vibe» per i dispositivi di fascia medio-bassa).
La scelta della società nota soprattutto nel mondo PC, intende spingere sempre di più il marchio Lenovo anche in campo mobile, pur sfruttando la decennale reputazione di Motorola nel campo della telefonia.

Lenovo ha comprato Motorola nel 2014
Lenovo ha comprato Motorola nel 2014

«Motorola Mobility continuerà ad esistere come società di Lenovo e ad essere centrale per l’ingegneria e la progettazione di prodotti mobile», ha dichiarato un rappresentante della società. «Tuttavia, a partire da oggi utilizzeremo un doppio marchio per i nostri smartphone e i prodotti connessi con Moto e Vibe a livello mondiale. Motorola non è stato più utilizzato dal lancio di Moto X nel 2013».
Gli affezionati di Motorola dovranno accontentarsi di vedere il marchio accorciato e usato in futuro in combinazione con quello della casa madre.
Motorola era stata acquistata da Google nel 2011 per 12,5 milioni di dollari prima di essere ceduta a Lenovo, nel 2014, per 2,91 miliardi.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum