LemonQuest, azienda all’avanguardia nella tecnologia e leader nello sviluppo dei contenuti per cellulari, ha annunciato la recente acquisizione di un’azienda con sede in Cina, specializzata nei giochi MMORPG. Con questa strategia, LemonQuest non solo riconferma la propria presenza nei principali mercati mondiali, ma si orienta anche verso un genere che sta riscontrando parecchio successo tra gli appassionati di  videogiochi.

La società acquisita da LemonQuest, Jia-Shi, è situata a Cheng Du, a sud-est della Cina. L’azienda, che verrà incorporata a quella presente a Pechino, espanderà il reparto dedicato esclusivamente allo sviluppo di MMORPG per dispositivi mobili. La Jia-Shi ha già lanciato un gioco che conta attualmente oltre 130.000 giocatori attivi.

Il primo gioco online realizzato da LemonQuest grazie alla nuova acquisizione sarà disponibile entro la fine dell’anno in Europa, Asia e Nord America, dove LemonQuest INC, filiale del gruppo negli Stati Uniti, ha recentemente aperto la nuova sede. Al tempo stesso, verrà avviato in Spagna un nuovo dipartimento responsabile della creazione e gestione della community online e del supporto tecnico per l’Europa e America.
“Grazie a questa nuova acquisizione, LemonQuest muove un altro passo verso il raggiungimento del proprio obiettivo, cioè quello di diventare un’azienda leader nel settore del mobile gaming, offrendo le migliori e innovative funzionalità multimediali per i propri prodotti”, ha affermato Jesùs Lozano, Operations Manager di LemonQuest.

Il primo gioco online prodotto da LemonQuest sarà disponibile in Europa, Nord America e Asia entro la fine dell’anno.
Nel 2009, questa tecnologia si svilupperà fino ad arrivare alle nuove piattaforme come iPhone o NGage.