Riuscite ad immaginare uno smartphone che sia composto di uno schermo e nient’altro? Non è difficile da pensare. Oggi possiamo anche vedere come sarebbe fatto. Qualche giorno fa sul sito cinese KKJ.cn è apparso il render di un nuovo smartphone ultra-sottile marchiato LeEco, un device che sembra davvero integrato nello spazio che abitualmente è riservato al solo schermo.

LeEco - concept di flagship smartphone sottilissimo
LeEco – concept di flagship smartphone sottilissimo

L’apparecchio dallo spessore di pochi millimetri sembra abbia uno schermo dalla diagonale molto estesa (forse più di 6 pollici) e una risoluzione da 4K (4096 x 2160 pixel), oltre a bordi pressoché inesistenti – siamo decisamente oltre il 2,5D – e un’estensione che arriva al bordo superiore dello smartphone. In pratica la fascia dove abitualmente si trovano sensore di luminosità, speaker per le telefonate e fotocamera anteriore, sembra essere stata del tutto eliminata. A dirla tutta, l’altoparlante per ascoltare le telefonate sembra essere quella lineetta nera addirittura integrata nel display.

LeEco - concept di flagship smartphone sottilissimo
LeEco – concept di flagship smartphone sottilissimo

Di questo misterioso apparecchio LeEco si sa ancora molto poco – probabilmente si tratta solo di un concept che non arriverà mai in commercio – ma dalle immagini possiamo intuire che chi l’ha ideato ha voluto scegliere Android come sistema operativo e un allestimento di prim’ordine per l’hardware. Sul bordo inferiore del device troviamo infatti due speaker e una porta USB Type-C, mentre sul retro c’è spazio persino per una doppia fotocamera (con sensore da chissà quale risoluzione) e un flash al LED. Per questo cellulare, che per LeEco sarebbe un flagship smartphone, si ipotizza anche un processore Qualcomm Snapdragon 821 e 4GB di RAM.

LeEco - concept di flagship smartphone sottilissimo
LeEco – concept di flagship smartphone sottilissimo (retro)