Per LeEco il 2016 sarà un anno ricco di smartphone. Tre modelli sono già stati lanciati lo scorso aprile (Le 2, Le 2 Pro e Le Max 2) ma sembra che non siano sufficienti. L’azienda cinese infatti ha intenzione di presentarne già un altro, un nuovo device proprio domani (29 giugno). Non conosciamo ancora il suo nome – forse conterrà un “2”- ma questo cellulare ha già iniziato a svelarsi. Poche ore fa infatti in rete è apparsa un’immagine rubata che ci mostra il suo retro.
Il dettaglio più evidente che balza subito agli occhi è la presenza di due fori sulla parte alta della cover posteriore, il che significa che bisogna aspettarsi la presenza di due lenti distinte per la fotocamera posteriore. Di certo questo elemento servirà all’apparecchio per scattare foto 3D o comunque acquisire scatti la cui profondità di campo e il cui focus possono essere modificati facilmente in post produzione dall’utente. Da notare anche il materiale del retro (un metallo) e il grande foro circolare – proprio sotto quello delle due lenti – che sta ad indicare la presenza di un sensore per il rilevamento delle impronte digitali. Il logo del produttore è stato posizionato in modo tradizionale, ossia al centro, nella parte bassa della cover, mentre le due antenne per i segnali di rete sono stati spinti sulle estremità, si è optato cioè per una soluzione di design che ricorda parecchio quella adottata da Meizu per lo smartphone Pro 6.

LeEco - nuovo smartphone con doppia fotocamera posteriore
LeEco – nuovo smartphone con doppia fotocamera posteriore

Solo qualche giorno fa questo nuovo device – indicato con il codice LEX720è stato individuato anche nel database AnTuTu. Dalla scheda del test di benchmark, che ha fatto segnare lo strabiliante punteggio di 154.272, si possono dedurre alcune caratteristiche, le principali ovviamente. Iniziamo dal processore, che dovrebbe essere un Qualcomm MSM8996, ossia lo Snapdragon in versione 821 o 823. Nessuno dei due modelli di SoC è stato ancora presentato ufficialmente dall’azienda americana, ma è ormai chiaro il riferimento. La quantità di RAM (4GB) e di storage (64GB) a disposizione, così come la risoluzione del display (che dovrebbe essere Full HD), fanno ipotizzare che l’apparecchio in questione possa essere un nuovo phablet, cioè il successore del modello Le Max 2. Android sarà a bordo del dispositivo in versione 6.0.1 Marshmallow (al momento una delle più recenti), ovviamente personalizzata con la UI del produttore. Per le fotocamere sembra che LeEco abbia scelto due sensori da 16 e 8 megapixel; ma questo fa dubitare un po’ dell’ipotesi “nuova edizione del Le Max”. Il modello precedente infatti aveva una fotocamera posteriore da 21 megapixel, per cui un passo indietro appare molto improbabile.

Le Eco LEX720 (AnTuTu)
LeEco LEX720 (AnTuTu)

Un’ultima precisazione: non siamo certi che LeEco presenterà proprio questo smartphone durante la conferenza programmata per mercoledì 29 giugno, ma tutti gli indizi raccolti sinora portano esattamente in questa direzione. Il modello LEX720 e quello che monterà il retro con doppia fotocamera potrebbero anche essere due dispositivi differenti.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum