In una recente ricerca tra i teenager del Regno
Unito, l’influenza degli SMS, sulle relazioni interpersonali, è sempre più alta.
Nel campione di 1100 intervistati, ben il 17% ha affermato di aver iniziato
una relazione sentimentale via SMS. Non solo, oltre il 10% ha aggiunto di aver
anche annunciato al proprio partner l’intenzione di troncare la relazione con
un SMS.

Certamente la vita degli adolescenti inglesi è
sempre più pervasa dal cellulare e dagli SMS in particolare. Non per caso il
Regno Unito è uno degli stati europei dove la percentuale di ragazzini che utilizzano
il cellulare è più alta. Inoltre, proprio in inglese il linguaggio degli SMS
ha trovato una sua ottimale collocazione, grazie alle ampie possibilità di variazione
e di giochi linguistici che permette la lingua anglosassone.

Le difficoltà ad intraprendere relazioni interpersonali
dirette, ha portato i teenager inglesi a nascondersi dietro la facciata della
tecnologia, utilizzando gli SMS come schermo tra le persone, per aprirsi agli
altri senza mettere in gioco direttamene la propria identità. Questo porta,
però, spesso anche a qualche gaffe. Oltre il 25% degli intervistati, ad esempio,
ha ammesso di aver spedito per sbaglio un messaggio amoroso ad un numero errato.