La convention di Omnitel che si è tenuta
a Dubai dal 30 settembre al 3 ottobre è stata una delle ragioni della
mancata partecipazione del gestore allo Smau di Milano ma porta interessanti
novità per tutti i clienti di quella che è la seconda compagnia
italiana nel campo della telefonia cellulare.

Le novità principale, di cui abbiamo avuto
modo di parlare pochissimi giorni fa è ‘Italy’ (disponibile dall’11 ottobre),
la nuova tariffa per gli abbonamenti e le ricaricabili caratterizzata da un
costo di L.195/min per le chiamate verso la rete fissa e i cellulari Omnitel
e L. 595/min per i cellulari degli altri gestori (Tim e Wind). Ovviamente a
queste cifre bisognerà aggiungere l’IVA e lo scatto alla risposta.

Il concorso Omniotto, legato alle estrazioni del
Superenalotto, permetterà di vincere premi che andranno da una ricarica
da L.10.000 fino ad una automobile BMW. Per partecipare si dovrà inviare
il proprio pronostico al gestore tramite un messaggio SMS.

Le aziende troveranno interessante il profilo ‘Dual
RAM’ che permette di fatturare separatamente le chiamate effettuate per motivi
di lavoro da quelle personali, semplicemente anteponendo il ‘9’ al numero da
chiamare. Cambiamenti anche per i profili CAM e RAM.

Per quanto riguarda i telefoni ‘Omnitel Facile’,
questi saranno i prezzi delle confezioni.

  • Alcatel One Touch View DB – L. 495.000
  • Ericsson T10 – L.495.000
  • Nokia Communicator 9110 – L.1.490.000
  • Panasonic GD30 – L.395.000
  • Philips Savvy – L.295.000

A partire da novembre saranno poi introdotte altre
novità, come una nuova tariffa ‘Personal’ e una particolare carta preattivata
con cui sarà possibile parlare subito, a patto di regolarizzare l’attivazione
entro pochi giorni (ottima per i regali di Natale).