In realtà non è chiaro che tipo di benefici apporterà alla piattaforma l’introduzione, da parte di Twitter, della possibilità di caricare sul social network gif che potranno pesare fino a 15 megabyte.
Alzare l'asticella da 5MB a 15MB sembra apparentemente rappresentare un salto sproporzionato, soprattutto considerando il fatto che ci si rifersice a delle gif (seppur animate).

Twitter ci scherza sopra
Twitter ci scherza sopra

Certo, ripensando a quando qualche anno fa, con l'introduzione di Flash, sembrava che le gif fossero arrivate al capolinea, questo aggiornamento ha il sapore della rivincita. Le animazioni di pochi Kb recuperano, quindi, più respiro e si "allargano" per stare più comode sui nostri monitor, anche in un momento come questo in cui la tendenza è quella di visualizzare le app di Twitter e Facebook attraverso i telefonini.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum