Dopo Sony, Samsung, Xiaomi ed LG Microsoft, ha stretto un accordo anche con Lenovo (e Motorola di conseguenza). L’azienda cinese preinstallerà sui suoi dispositivi i servizi di Office, come Word, Skype e Outlook, nel contesto di un accordo reciproco sui brevetti.

Il logo di Microsoft
Il logo di Microsoft

«La nostra collaborazione con Microsoft creerà nuove opportunità per i nostri consumatori per avvantaggiarsi di alcuni delle app più popolari di Microsoft» il commento di Christian Eigen di Lenovo. «Installare i servizi e le app di Microsoft sui nostri dispositivi offrirà un valore aggiuntivo ai consumatori di tutto il mondo».

Le applicazioni in questione affiancheranno quelle di Google e non si potranno disinstallare.