Microsoft starebbe valutando l’idea di portare le applicazioni desktop su mobile. Lo ha rivelato un documento MSDN, scoperto dall’utente Twitter WalkingCat. Tale documento cita alcuni nomi importanti, come “Windows 10 Mobile x86”, il che suggerisce l’utilizzo di un processore Intel, e “Windows 10 Mobile ARM64”.

Microsoft Lumia 950
Microsoft Lumia 950

Ciò implica la possibilità, in futuro, di usare le app Win32 e tutte quelle sviluppate per desktop anche su smartphone e tablet con chip ARM. Un’iniziativa simile è stata realizzata con Windows RT, versione di Windows 8 pensata per i tablet con chip ARM. Il fallimento di Windows RT è stato causato dalla mancanza di app nel Windows Store e dall’avvento di tablet con SoC Intel capaci di eseguire i programmi desktop, anche economici.

Considerato che stiamo discutendo di un documento che non doveva essere rivolto al pubblico, non abbiamo in mano informazioni più precise riguardo a quando, e se, vedremo mai le app desktop di Windows 10 su smartphone e tablet.