Lo avevamo detto: nel 2016 grazie a Google avremo pagine Web più veloci. Il progetto open source AMP di Google, che vede coinvolti editori di primo piano interessati a migliorare l’esperienza di lettura da mobile, va avanti imperterrita. Google annuncia che ora è possibile, attraverso il browser Chrome (ovviamente) navigare finalmente tra le Accelerated Mobile Pages.

Accelerated Mobile Page
Accelerated Mobile Page

Effettuando una ricerca Google con Chrome, appariranno anche le pagine AMP correlate alla chiave di ricerca, in modalità carousel. Cliccando su uno dei risultati, la pagina verrà presentata in versione ottimizzata, in maniera morbida, senza soluzione di continutità. Volendo leggere l'occorrenza successiva basterà cliccare sulla sinistra.

Le schede in cui compariranno risultati della ricerca saranno tutte presentate in maniera uniforme, formattate per una facile lettura. Desiderando effettuare una nuova ricerca o navigare da tutt'altra parte, sarà sufficiente premere il tasto back.