C

on l’inizio delle offerte di Mobile TV in numerose nazioni, Italia compresa, si è fatto più serrato il dibattito sullo sviluppo e sulla penetrazione di questa tecnologia.
Secondo Informa Telecoms & Media, la televisione mobile sarà uno dei punti chiave nell’evoluzione delle offerte di telefonia mobile, da parte di operatori sempre alla ricerca della differenziazione dei servizi differenziato per compensare il calo dei ricavi da servizi vocali.
Sempre secondo Informa Telecoms, nel 2010 ci saranno 120 milioni di clienti per la Mobile TV, più della metà nell’aerea Asia/Pacifico (in Corea del Sud sono già disponibili da un anno, a breve saranno introdotti anche in Cina e Giappone.

Le previsioni dei vari analisti di mercato sono comunque concordi nel successo della televisione in mobilità, in particolar modo quando ci sarà un’offerta più completa e una copertura maggiore perché la risposta del pubblico sembra essere positiva.