La Cina vuole lanciare la rete 6G entro il 2030: questo è quanto emerge da un White Paper appena trapelato in rete. Di fatto, a pubblicare ciò è stato un ente industriale sostenuto dal governo locale. In questo documento sono state evidenziate le applicazioni relative alla prossima generazione di reti mobili e alle sue potenziali tecnologie chiave.

Il 6G sancirà una nuova sfida fra Cina e USA

Il white paper ha anche aggiunto che la rete 6G potrebbe persino offrire velocità fino a 10 volte superiori al classico picco massimo dell'attuale reti mobile 5G. Secondo un rapporto del GlobalTimes, il documento ha tracciato una guida chiara per l'intero settore e ha persino offerto un vantaggio sul piano di ricerca e sviluppo per la connettività del futuro. Uno degli aspetti più importanti evidenziati dal white paper è legato alla volontà del governo cinese di lanciare la tecnologia commerciale entro il 2030.

In altre parole, questo segnerebbe anche un'altra sfida tecnologica tra Cina e Stati Uniti. Sebbene, mentre gli USA potrebbero cercare di raggiungere la Cina nel settore delle telecomunicazioni per la prossima generazione, quest'ultima potrebbe probabilmente guidare di nuovo il mercato nell'era 6G grazie alla sua leadership ottenuta dall'attuale generazione 5G. Ciò darebbe anche alla Cina un potenziale maggiore per rimodellare gli impatti tecnologici ed economici globali della prossima line-up di infrastrutture e telecomunicazioni.

Il white paper ha aggiunto che anche i servizi 6G avranno tre importanti nuove funzionalità. Stiamo parlando di uno scenario coinvolgente, intelligente e universale insieme a otto altri applicativi aziendali come il cloud XR immersivo, la comunicazione olografica, l' interconnessione sensoriale, la comunicazione interattiva intelligente, i gemelli digitali e la copertura globale. Uno staff di ricerca di China Mobile ha anche detto a GlobalTimes che l'operatore di telecomunicazioni ha testato onde terahertz e la luce visibile come potenziali aree dello spettro elettromagnetico. Come andrà a finire? Noi non vediamo l'ora di saperne di più su questa innovativa e rivoluzionaria tecnologia.

Fonte:Global Times