Kerio Technologies ha annunciato una nuova versione di Kerio MailServer, soluzione per la posta elettronica in modalità Direct Push per apparecchi che utilizzano il sistema operativo Windows Mobile.
Il supporto per la mobile mail di Kerio MailServer è trasparente e consente di evitare l’installazione sui dispositivi di altri software.
Anche la sicurezza è tenuta in ampia considerazione: in caso di furto o smarrimento, gli amministratori possono cancellare da remoto i dati dagli smartphone collegati al server di posta dell’azienda.

“Desidero che le aziende di piccole e medie dimensioni possano sfruttare i vantaggi derivanti dall’utilizzo di posta elettronica mobile, calendario e contatti mobili esattamente come le grandi aziende,” dichiara Martin Viktora di Kerio Technologies. “Kerio MailServer offre un’alternativa a Microsoft Exchange per quanto riguarda la consegna della posta elettronica in modalità push o la ricerca di contatti nel Global Address List con un dispositivo portatile che si connette in modalità wireless.”

Kerio MailServer 6.3 è disponibile presso più di 500 partner a livello mondiale. È possibile scaricarlo dal sito www.kerio.it per un periodo di prova di 30 giorni comprensivo d’assistenza.
La licenza base di Kerio MailServer supporta 10 utenti e parte da 339 euro per la versione standard o 419 euro con McAfee Anti-Virus integrato per l’analisi di tutti i messaggi di posta elettronica.
La licenza comprende dodici mesi di assistenza tecnica per telefonino e posta elettronica oltre a un abbonamento di aggiornamento per le nuove versioni, gli aggiornamenti e le patch.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum