<

span>
Kelyan Lab, leader italiano nei servizi e piattaforme multimediali convergenti per il mobile, broadband e wireline, ha firmato un accordo di partnership con Radvision, leader mondiale nella fornitura di prodotti e tecnologie di video comunicazione nell’ambito delle soluzioni convergenti IP e 3G.
L’accordo prevede lo sviluppo di servizi innovativi convergenti che utilizzano le architetture Radvision e le applicazioni Kelyan Lab per il mercato italiano.

Luca Tomassini, Amministratore delegato di Kelyan Lab, afferma: "Siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto con RADVISION perché ci permetterà rafforzare la nostra capacità di offerta per il mondo dei servizi a valore aggiunto per reti di telecomunicazioni mobili, fisse e broadband. Lo sviluppo dei servizi multimediali mobili su reti 3G e IP, offriranno numerose opportunità di business e noi, congiuntamente a Radvision saremo in grado di proporre delle soluzioni innovative per il mercato, in un
contesto di piena convergenza delle reti e dei servizi".

Bob Rickwood, General Manager di RADVISION in Europa, Medio Oriente ed Africa aggiunge: "Questo accordo rappresenta una perfetta sinergia tra un leader tecnologico internazionale come RADVISION ed una azienda Italiana ad altissimo contenuto innovativo come Kelyan Lab. Crediamo che da questa collaborazione possano nascere grossi successi per entrambi, ma soprattutto per i nostri Clienti".