<

strong>Kantar Worldpanel ha pubblicato il suo rapporto sulle quote di mercato del secondo trimestre. La prima cosa che salta all’occhio è che iOS, negli USA, è salito di 1,3 punti percentuali. L'iPhone è stato responsabile del 31,8% delle vendite di smartphone nel paese da aprile a giugno. Non lontano si piazzano il Samsung Galaxy S7 Edge e il Galaxy S7, con una quota combinata del 14,1%. L'iPhone SE è terzo con il 5,1%. La quota di Android, sempre negli Stati Uniti, è scesa al 66,5%, rimanendo comunque in vetta con un buon margine. Windows Phone prosegue la sua lunga discesa e passa dal 3% fatto segnare neello stesso periodo dello scorso anno all'1,6% di adesso.

Kantar
I dati Kantar per il trimestre aprile-giugno

Sempre negli Stati Uniti, Samsung è in cima con il 35% del mercato degli smartphone, seguono Apple al 32% e LG al 14%. Le cifre indicano che LG ha raddoppiato la sua posizione nel mercato degli Stati Uniti nel corso degli ultimi due anni. In Cina, iOS ha perso 1,8 punti percentuale nel trimestre e ora ha una quota di mercato del 17,9%. Android ha guadagnato 2,1 punti percentuali e si piazza all'81,4%. Per quanto riguarda i dispositivi, iPhone 6s e 6s Plus sono in cima alle classifiche di vendita nel paese, seguiti da Huawei Mate 8 e P9, Xiaomi Redmi Note 3 e Mi 5, Oppo R9. L'iPhone SE ha raggiunto solo il 2,5% delle vendite nel trimestre cinese.