Nel corso della ETRE (European Technology Roundtable Exhibition) di Barcellona, Roman Scharf, co-fondatore di Jajah ha annunciato gli ottimi risultati ottenuti sinora dalla compagnia.
Nelle ultime due settimane infatti Jajah ha più che duplicato i suoi risultati in termini di registrazioni, chiamate gratuite di prova, chiamate totali, minuti e ricavi e l’applicazione Jajah Mobile è stata scaricata da più di ventimila utenti.
Le previsioni sono quindi quelle di arrivare al milione di utenti entro l'anno.
"Il VoIP, così come lo concepiamo oggi, è morto. Quello che gli utenti desiderano è parlare con il loro telefono, quello che usano ogni giorno." Ha affermato Scharf "Eravamo consci che il lancio relativo alla telefonia mobile avrebbe enormemente innalzato la consapevolezza degli utenti nei confronti di JAJAH in tutto il mondo. I numeri di fronte ai quali ci troviamo oggi mostrano che la nostra intuizione era più che corretta: il mercato globale è pronto per nuovi approcci al mondo della telefonia. La nostra visione di Voice2.0 sta cambiando il modo che le persone hanno di tenersi in contatto."