Mors tua vita mea. È quanto potrebbe usare come motto Apple in questo momento visto come si sono messe le cose: la chiusura delle vendite del Galaxy Note 7 potrebbe regalare alla casa di Cupertino la vendita di 8 milioni di device in più rispetto a quanto preventivato per l’anno in corso.
Brian White, analista americano, ha pubblicato questa previsione sul magazine di finanza Barrons.com. Se questa previsione dovesse verificarsi, Apple sottrarrebbe al mercato che spettava al Note 7 tra il 57 e l'80% delle vendite (stimate essere tra i 10 e i 14 milioni entro la fine dell'anno).

iPhone 7 Plus
iPhone 7 Plus

Anche se Samsung e Apple non sono i soli attori del mercato, è innegabile che il concorrente da cui Apple avrebbe dovuto guardarsi maggiormente non sarebbe stato altri che il Galaxy Note 7.
Vero è che iPhone 7 avrebbe venduto comunque, ma è innegabile che la sparizione di un avversario importante come il flagship di Samsung non potrà che portare vantaggi notevoli.
Alla fine della fiera, le perdite di Samsung, dalle stime fatte, porterebbero a 19 milioni di unità invendute, pari a circa 17 miliardi di euro.