iPhone è stato lo smartphone più venduto sia negli Stati Uniti che in Cina durante l’ultimo trimestre del 2015. In entrambi i mercati, Apple è arrivata in cima alla classifica dei principali produttori, sebbene il sistema operativo Android sia ancora quello preferito, stando ai dati di Kantar Worldpanel.

In Cina, Apple ha detenuto una quota di mercato pari al 27 per cento, la più alta. Tra i venditori Android, invece, il migliore è stato Huawei con una fetta pari al 34 per cento, seguito da Xiaomi con il 24 per cento. In questo mercato, Android resta però padrone: detiene il 71,4 per cento. Windows è appena presente con l’1,2 per cento.

Nexus 5X e 6P Display
Nexus 5X e 6P Display

In Italia, Android ha rafforzato la propria posizione guadagnando 9,6 punti percentuali. Ciò è avvenuto sia ai danni di Windows (meno 4,6 per cento) che di iOS (meno 3,8 per cento).

“Nei cinque grandi mercati europei, il mercato di iOS è cresciuto in modo considerevole rispetto al trimestre precedente, ma le vendite non sono state sufficienti per garantire una crescita annuale” ha spiegato Dominic Sunnebo, business unit director presso Kantar Worldpanel ComTech Europe.

“Ancora una volta, la quota di mercato di Android è stata spinta da una notevole prestazione di mercati dove vengono favoriti prezzi più bassi come Spagna e Italia. Android ha registrato anche una crescita annuale in Gran Bretagna per la prima volta durante il 2015 e Samsung, LG e Huawei hanno registrato un miglioramento”.