Secondo voci non ancora confermate, Apple si starebbe apprestando a potenziare il programma di scambio per iPhone, che, a differenza di quello in corso, dovrebbe consentire agli utenti di includere i dispositivi danneggiati. Più precisamente, secondo 9to5Mac, Apple accetterà iPhone con schermi incrinati, pulsanti danneggiati o fotocamere danneggiate in cambio di credito per poter acquistare un iPhone nuovo di zecca.

iPhone 6 e iPhone 6 Plus
iPhone 6 e iPhone 6 Plus

A quanto pare, saranno però accettate solo versioni danneggiate di iPhone 5s, iPhone 6 o iPhone 6 Plus, ma è ancora tutto da confermare. In base ai rumors raccolti dai ragazzi di 9to5Mac, per l’iPhone 5s si otterrà un credito di 50 dollari, mentre i modelli per iPhone 6 e iPhone 6 Plus danneggiati si potrebbe arrivare, rispettivamente, almeno a 200 e 250 dollari. 9to5Mac osserva che questo programma aggiornato dovrebbe essere lanciato a breve, anche se inizialmente solo negli Stati Uniti.