NFC Forum, gruppo incaricato di trovare soluzioni di ricarica senza fili di cui è partner anche Apple, ha annunciato attraverso un comunicato stampa la possibilità di ricarica wireless bilaterale. Le specifiche descritte in questo documento fanno riferimento ad un’antenna singola che serve a trasferire energia da un device all’altro. È possibile quindi attraverso questa feature ricaricare un dispositivo wearable attraverso il nostro smartphone.  Il massimo di energia che il device può utilizzare per la ricarica di un accessorio arriva fino ad 1 W.

Alcune specifiche sulla ricarica bilaterale

Nell’era dei fast charger la capienza di 1 Watt vi sembrerà davvero poco performante ma è quanto basta per poter ricaricare totalmente un paio di cuffie wireless, smartwatch ed altri device iOT di piccole dimensioni. Per esempio le AirPods e l’Apple Watch sono già pre-impostati per una ricarica a basso wattaggio. Citiamo alcuni prodotti Apple perché l’azienda di Cupertino è membro dell’NFC Forum e quindi la possibilità che i futuri smartphone abbiano la ricarica bilaterale non è assolutamente un’utopia, anzi. Queste le parole di Koichi Tagawa, attuale presidente dell’NFC Forum:

“NFC wireless charging is truly transformative because it changes the way we design and interact with small, battery-powered devices as the elimination of plugs and cords enables the creation of smaller, hermetically-sealed devices”

Le indicazioni sulle specifiche descritte nel comunicato stampa riguardano la frequenza di 13,56 MHz, utilizzata per il trasferimento dell’energia da un dispositivo all’altro.

La notizia odierna non è di certo una novità per i dispositivi Apple, infatti, già gli iPhone 11 – secondo i rumors dell’epoca – dovevano uscire con la tecnologia di ricarica wireless bilaterale, una sorta di sistema già integrato nei flagship di Samsung. Poi però, l’azienda ha deciso di non procedere con l’integrazione nei nuovi iPhone per via di alcuni problemi tecnici, come riportò l’analista Ming-Chi Kuo.

Tuttavia, non è certo che i prossimi iPhone 12 avranno la ricarica bilaterale. Quello che sicuramente possiamo affermare è che sarà sviluppato con lo standard Qi e quindi supporterà la ricarica wireless delle AirPods. Ancora non conosciamo che tipologia sarà implementata nei futuri Apple Watch poiché quella attuale è proprietaria e quindi non adatta allo standard di ricarica citato.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 11: tutti i prezzi

Fonte:appleinsider