Dalla presentazione dell’iPhone fino all’uscita sul mercato, nella rete, e anche nel nostro forum, si è sparsa una voce: la batteria dell’iPhone non è sostituibile.

A chiarire il tutto ci pensa Apple che, proprio sul suo sito, presenta un programma per la sostituzione delle batterie.

Si tratta di una operazione che può essere effettuata solo dal personale tecnico di Apple, infatti le batterie non possono essere sostituite con un intervento da parte dei privati, ma vanno mandate al centro assistenza.

Il costo per la sostituzione della batteria del telefono è di 79 dollari, più 6,95 dollari per le spese di spedizione, quindi 85,95 dollari se il cellulare non è più in garanzia.
Nel caso in cui la batteria decada di più del 50% entro la scadenza della garanzia, l’utente dovrà spedirlo all’assistenza con una spesa prevista di 6,95 dollari, ma in questo caso la sostituzione sarà gratuita.

Apple sottolinea che la sostituzione della batteria comporta la cancellazione dei dati e che quindi è necessario operare un back up completo prima di spedire l’apparecchio al centro assistenza.

L’intervento richiede in media 3 giorni lavorativi, esclusi i tempi di spedizione.
Per coloro che non riescono a stare senza il proprio iPhone, la casa di Cupertino corre in aiuto, infatti ha previsto un iPhone sostitutivo per il periodo in cui il proprio terminale resta in assistenza, il costo è di 29 dollari.