Come le prime dichiarazioni ottimistiche di Apple avevano lasciato intendere, iPhone 6s e 6s Plus hanno superato la precedente generazione. È l’azienda di Cupertino in persona a darne l’annuncio: nel fine settimana di lancio sono state vendute 13 milioni di unità. Nel 2014, nei primi tre giorni la società riuscì a vendere invece 10 milioni di unità.

iPhone6s Plus
iPhone 6s Plus

Tale risultato è probabilmente da attribuire alla presenza, sin dal primo giorno, dei nuovi smartphone anche in Cina, un mercato che sembra aver accolto con grande calore gli iPhone di Apple dopo l’ampliamento dello schermo. “Le vendite di iPhone 6s e 6s Plus sono state fenomenali, spazzando via ogni precedente risultato commerciale nella storia di Apple”, le parole ricche di entusiasmo con cui l’amministratore delegato Tim Cook ha annunciato il risultato. “La reazione dei consumatori è incredibile”.

iPhone 6s e 6s Plus sono probabilmente la miglior “generazione ‘s’ della storia dei melafonini. Apple ha integrato il 3D Touch, sistema già visto con Watch, le Live Photos e ha alzato la risoluzione della fotocamera a 12 megapixel.