Mentre gli smartphone Android hanno ora superato la barriera dei 144 Hz per quanto riguarda la frequenza di aggiornamento dei pannelli di visualizzazione, Apple continua a mantenere lo standard a 60 Hz. Sembra che ciò potrebbe presto cambiare poiché il produttore di iPhone con sede a Cupertino potrebbe finire per portare pannelli di frequenza di aggiornamento di 120Hz ai dispositivi di nuova generazione (leggasi iPhone 13. Se ciò dovesse accadere, questo sarebbe per merito della rivale Samsung.

iPhone 13: cosa sappiamo dei nuovi pannelli?

Secondo un nuovo rapporto emergente, Samsung Display fornirà display in ossido policristallino (LTPO) a bassa temperatura ad Apple per le sue offerte di iPhone 13 di alto livello. Vale la pena notare che i nuovi melafonini potrebbero non vedere i pannelli di aggiornamento a 120Hz o superiori senza l’uso della tecnologia LTPO. Ovviamente c’è una ragione dietro.

Per coloro che non lo sanno, l’LTPO offre un backplane ad alta efficienza energetica, il che significa che è possibile ottenere una frequenza di aggiornamento più elevata senza alcuna spesa importante per la durata della batteria. Con i pannelli LTPO, Apple sarebbe in grado di fornire elevate frequenze di aggiornamento agli iPhone senza preoccuparsi della durata della batteria. Detto questo, Samsung sembra essere il produttore che fornisce i pannelli. In effetti, il rapporto afferma che il chaebol sarà un fornitore esclusivo del brand per questa tecnologia.

Oltre a questo, Apple si affiderà a Samsung anche per un’altra parte cruciale. Stiamo parlando dei circuiti stampati rigidi flessibili o RFPCB. Per coloro che non lo sanno, RFPCB è la parte che collega il pannello OLED alla scheda madre. RFPCB sarebbe un componente cruciale per collegare i pannelli LTPO. Ovviamente sarà fornito da Samsung Electro-Mechanics.

Questo nuovo rapporto è sorprendente considerando che Apple sta facendo del suo meglio per ridurre la sua dipendenza da Samsung. Per darvi la prospettiva, Apple sta cercando di acquistare circa 169 milioni di pannelli OLED solo nel 2021. Di cui, Samsung fornirà 110 milioni di unità all’azienda.

Fonte:The Elec