Si parla sempre più spesso della nuova serie di iPhone 13 di Apple. Ora, l'ultimo rapporto riguarda le prestazioni previste dalla gamma quando verrà lanciata entro la fine dell'anno.

iPhone 13: lo stock iniziale sarà incredibile

Secondo un nuovo report degli analisti, la domanda così come la distribuzione da parte dell'azienda, sarà molto forte. Le informazioni dalla catena di approvvigionamento di Apple mostrano che l'OEM americano si sta preparando per lanciare moltissime unità in più rispetto a quanto avvenuto con il predecessore.

Il rapporto Wedbush mostra che i sondaggi sulla catena di approvvigionamento in Asia indicano che lo stock iniziale di telefoni della serie iPhone 13 potrebbe essere di circa 100 milioni di unità. Al contrario, lo stock iniziale della serie iPhone 12 era di 80 milioni di unità.

iPhone 13 Mini

Nei prossimi mesi successivi al rilascio, questo numero cambierà, ovviamente. Tuttavia, Apple è molto fiduciosa nelle vendite della serie iPhone 13. Le spedizioni dei nuovi terminali derivano dall'ulteriore sviluppo della tecnologia 5G e dall'attenuazione della pandemia di coronavirus.

C'è da dire che il colosso di Cupertino ha avuto molti benefici dalla pandemia di coronavirus. Durante questo periodo, le persone hanno dovuto fare tutto da remoto: studio e intrattenimento. La domanda di smartphone e altri prodotti è aumentata in modo significativo. Inoltre, l'aumento del numero di nuove vaccinazioni favorirà la ripresa economica. Pertanto, quando la serie di iPhone 13 arriverà nella seconda metà del 2021, le persone avranno più fondi disponibili per acquistare prodotti elettronici.

iPhone 13 Mini

Inoltre, Wedbush ritiene che lo sviluppo del 5G a onde millimetriche (mmWave) in molti Paesi e regioni aiuterà anche le vendite di nuovi telefoni cellulari. Non di meno, l'agenzia prevede che il prezzo del prossimo iPad Pro sarà superiore a quello dei prodotti esistenti:

Riteniamo che Apple sia ancora nel mezzo inning del suo più grande anno di ciclo di prodotti di sempre tra iMac, iPad, AirPods, Apple Watch e, naturalmente, il superciclo di iPhone 12 che sarà seguito dall'iPhone 13 che verrà presentato questo autunno.

I nostri controlli iniziali di costruzione della catena di approvvigionamento in Asia per iPhone 13 sono attualmente nell'intervallo di circa 100 milioni di unità rispetto alle letture iniziali di iPhone 12 a 80 milioni di unità (pre-COVID) e rappresentano un aumento del 25% su base annua.

Sebbene questo numero si muoverà chiaramente nei prossimi mesi, riteniamo che ciò dica una maggiore fiducia con Cook & Co. sul fatto che questo ciclo di prodotti guidato dal 5G si estenderà fino al 2022 e dovrebbe anche beneficiare di un “ambiente di riapertura” dei consumatori post vaccino.

Fonte:Gizchina