Di solito, Apple lancia i nuovi flagship a metà settembre. Ma l'anno scorso, a causa della pandemia, ha dovuto ritardare di un mese il lancio dell'iPhone 12. Per quanto riguarda la prossima serie di iPhone 13, sembra che il colosso di Cupertino tornerà alla classica roadmap. Vari rapporti affermano che l'azienda ha già avuto accesso a molti componenti critici necessari per produrre i telefoni di nuova generazione.

iPhone 13: cosa sappiamo?

L'iPhone 13 sarà identico all'iPhone 12. Inoltre, offrirà le stesse quattro varianti, tra cui la versione vanilla, le varianti Pro e Pro Max e l'iterazione mini. Tuttavia, in questo caso, ci sarà un notch più piccolo a causa della nuova tecnologia adottata dal brand. Molte altre fonti affermano che i nuovi telefoni riceveranno alcuni significativi aggiornamenti della fotocamera quest'anno. Le informazioni provengono dai fornitori che producono le parti del modulo fotografico e altri componenti:

Le fonti hanno sottolineato che gli iPhone di prossima generazione dovrebbero avere aggiornamenti nei moduli della fotocamera e nei sensori 3D per Face ID, con conseguente aumento dell'uso di VCM, hanno affermato le fonti aggiungendo che Apple ha anche chiesto ai fornitori di componenti correlati di aumentare le loro capacità di 30-40% per soddisfare la sua domanda.

Il rapporto di Digitimes afferma che Huawei ha ridotto gli ordini per le parti della fotocamera dopo le sanzioni statunitensi. Ma OPPO, Xiaomi e VIVO hanno aumentato gli ordini colmando il divario. Tuttavia, tutti questi produttori continuano a non raggiungere Apple in termini di volume. Si legge che “le spedizioni complessive di VCM ad Apple dovrebbero raggiungere lo stesso livello di quelle per il campo Android nel loro insieme“.

iPhone 13

A proposito, le parti VCM sono componenti essenziali della fotocamera. Come spiega MacRumors, ogni nuovo iPhone richiede sempre più componenti VCM da modello a modello. Diciamo che il VCM include le funzioni di messa a fuoco dell'obiettivo della fotocamera. E poiché l'azienda ha aumentato il numero di fotocamere e la loro qualità nel corso degli anni, è logico presupporre che l'iPhone 13 avrà bisogno di più componenti al seguito.

Fonte:BGR