I nuovi iPhone 11 sono disponibili all’acquisto da oggi, ma è possibile anche comprarli a rate tramite Apple oppure affidandosi al proprio gestore di telefonia mobile preferito. Ecco cosa prevede l’offerta di Wind dedicata al modello standard del nuovo melafonino.

iPhone a rate con Wind

Iliad ha iniziato a proporre iPhone 11 a rate per primo, seguito a ruota da TRE  e ora anche da Wind. Il gestore arancione consente di effettuare un vero e proprio acquisto del melafonino tramite finanziamento, con costi variabili sulla base del taglio di memoria scelto:

OFFERTA IN 29 MESI PIÙ UNA RATA FINALE 
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Offerta di credito finalizzato valida dal 20 settembre 2019 al 29 settembre 2019: TAN 0% e TAEG 0% con spese e costi accessori azzerati. Per info e condizioni far riferimento alle Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori (IEBCC) presso il punto vendita. Salvo approvazione di Findomestic per cui Wind opera quale intermediario del credito non in esclusiva.

Ad affiancare Wind nella nuova campagna promozionale è il celeberrimo istituto finanziario Findomestic, che si occuperà di varare ogni richiesta di acquisto a rate dello smartphone. Nello specifico, l’offerta prevede un impegno di 30 mesi in totale, con un importo mensile da pagare diviso in due parti: una relativa alla rata dello smartphone e l’altra al saldo mensile del tipo di piano tariffario scelto (come WIND FAMILY o ALL INCLUSIVE). Non è previsto alcun anticipo iniziale, ma le rate da pagare mensilmente sono variabili:

CON WIND FAMILY e ALL INCLUSIVE

  • Apple iPhone 11 64GB: 29 rate mensili da 27,99€ più una rata finale da 38,19€ (prezzo e totale dovuto dal Consumatore 849,90€)
  • Apple iPhone 11 126GB: 29 rate mensili da 30,99€ più una rata finale da 1,19€ (prezzo e totale dovuto dal Consumatore 899,90€)
  • Apple iPhone 11 256 GB:29 rate mensili da 34,99€ più una rata finale da 5,19€ (prezzo e totale dovuto dal Consumatore 1019,90€).

I pagamenti devono essere effettuati tramite bollettini postali oppure con addebito su conto corrente. C’è inoltre una rata finale, che Wind si impegna a saldare a Findomestic per conto del suo cliente, se questo rispetterà determinate condizioni.

WIND pagherà a FINDOMESTIC la rata finale per conto del cliente, qualora il cliente rispetti le condizioni dell’offerta base per tutta la durata contrattuale:

  • mantenere l’offerta attiva per tutta la durata ed a non recedere dal contratto;
  • mantenere la titolarità della SIM;
  • mantenere attiva un’offerta compatibile e corrisponderne correttamente gli importi dovuti;
  • non variare la modalità di pagamento verso tipologie differenti;
  • non modificare il piano tariffario in Abbonamento o Ricaricabile con addebito in fattura verso un piano
  • con costo inferiore;
  • non effettuare passaggi da Abbonamento a Ricaricabile o viceversa.

Come specificato, sembra che l’offerta proposta da Wind in collaborazione con Findomestic abbia una durata promozionale limitata nel tempo: potrà essere stipulata da oggi (20 settembre 2019) fino al 29 dello stesso mese.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 11: tutti i prezzi

Fonte:Wind