Con la nuova release software iOS 14 sarà possibile condividere gli abbonamenti di tutte le applicazioni nella modalità “In Famiglia”. Ad oggi solo alcuni servizi come lo storage di iCloud, Netflix e Disney+ permettono di condividere la sottoscrizione anche tra più membri della famiglia. Con il nuovo iOS 14, presentato ufficialmente ieri sera, gli sviluppatori potranno implementare tale funzione anche su altre applicazioni finora non disponibili per la condivisione dell’acquisto in-app. Ecco quanto raccolto dalla nota di rilascio:

Gli sviluppatori possono ora offrire la possibilità degli acquisti in-app e abbonamenti agli Apple ID “In Famiglia”. Inoltre con il supporto per l’API WebExtensions, gli sviluppatori possono facilmente portare le estensioni create per altri browser su Safari.

Come funziona la nuova feature su iOS 14?

Questa feature era una delle più attese con la nuova versione software, in pratica con iOS 14 sarà possibile condividere l’abbonamento ad un quotidiano con tutti i membri della famiglia senza che ogni componente debba per forza abbonarsi come succedeva fino alla precedente release software. La possibilità di sottoscrizione condivisa è una funzionalità che potrà essere implementata o meno dagli sviluppatori nelle loro app. Essi, infatti, potranno valutare se questa novità potrà avere dei benefici oppure se possa rappresentare un ostacolo. Aggiungere questa funzione, potrebbe, infatti, ridurre il numero di acquisti in-app degli utenti.

Fonte:iMore