Dopo il periodo di beta, finalmente Apple ha rilasciato iOS 14.3 in versione stabile per tutti gli iPhone compatibili. Il changelog è ricchissimo di novità e di risoluzioni a problemi più o meno importanti. Ecco tutti i dettagli della nota di rilascio.

iOS 14.3 disponibile al download in versione stabile

Se sei sotto una buona copertura di rete – o hai una rete WiFi stabile a disposizione – se hai traffico dati a sufficienza (il peso dell’aggiornamento è di 602,4MB) e anche abbastanza autonomia energetica, allora vai subito nelle impostazioni del tuo melafonino e procedi al download all’installazione di iOS 14.3. Come anticipato, le novità sono tantissime, eccole tutte:

OS 14.3 include il supporto per Apple Fitness+ e per le cuffie AirPods Max. Inoltre questa versione aggiunge la possibilità di scattare foto in formato Apple ProRAW su iPhone 12 Pro, introduce le informazioni sulla privacy su App Store e include altre funzionalità e risoluzioni di problemi per iPhone.

Apple Fitness+

  • Un nuovo modo di allenarsi utilizzando Apple Watch, con allenamenti professionali disponibili su iPad, iPhone e Apple TV (Apple Watch Series 3 e modelli successivi).
  • Nuova app Fitness su iPad, iPhone e Apple TV per scoprire gli allenamenti, i trainer e i consigli personalizzati di Fitness+.
  • Allenamenti video aggiunti ogni settimana in 10 popolari tipologie: allenamento cardio HIIT, bici indoor, yoga, core training, rafforzamento muscolare, ballo, vogatore, camminata su tapis roulant, corsa su tapis roulant e defaticamento
  • consapevole.
  • Playlist curate dai trainer di Fitness+ per accompagnare il tuo allenamento.
  • Abbonamenti a Fitness+ disponibili in Australia, Canada, Irlanda, Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti.

AirPods Max

  • Supporto per le nuove cuffie a padiglione AirPods Max.
  • Audio in alta fedeltà per un suono più ricco.
  • L’equalizzatore adattivo regola il suono in tempo reale in base al modo in cui i padiglioni si adattano alle orecchie.
  • Cancellazione attiva del rumore per bloccare i suoni ambientali.
  • Modalità Trasparenza per ascoltare l’ambiente che ti circonda.
  • Audio spaziale con tracciamento dinamico della posizione della testa per ascoltare come se fossi al cinema.

Foto

  • Possibilità di scattare foto in formato Apple ProRAW su iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max.
  • Le foto in formato Apple ProRAW possono essere modificate nell’app Foto.
  • Opzione per registrare video a 25 fps.
  • Possibilità di specchiare la fotocamera anteriore per le foto statiche su iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone SE, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X.

Privacy

  • La nuova sezione dedicata alle informazioni sulla privacy nelle pagine di App Store include un riepilogo realizzato dagli sviluppatori sulle procedure di tutela della privacy delle app.

App TV

  • Con il nuovo pannello Apple TV+, scoprire e guardare i programmi e i film Apple Original è più facile che mai.
  • Grazie alla ricerca migliorata è possibile sfogliare per categorie, come ad esempio per genere, e visualizzare le ricerche recenti e i suggerimenti mentre digiti.
  • I risultati di ricerca principali mostrano i film, i programmi TV, i membri del cast, i canali e i contenuti sportivi più rilevanti.

App clip

  • Supporto per l’avvio delle app clip eseguendo la scansione dei codici disegnati da Apple tramite Fotocamera o da Centro di Controllo.

Salute

  • Possibilità di indicare la gravidanza, la lattazione o l’uso di contraccettivi in “Monitoraggio ciclo” nell’app Salute per migliorare la gestione delle previsioni delle mestruazioni e del periodo fertile.

Meteo

  • I dati della qualità dell’aria sono ora disponibili in Meteo, Mappe e Siri per le località in Cina continentale.
  • Consigli sulla salute relativi alla qualità dell’aria forniti da Meteo e Siri per Stati Uniti, Regno Unito, Germania, India e Messico per alcuni livelli di qualità dell’aria.

Safari

  • Possibilità di scegliere il motore di ricerca Ecosia in Safari.

Questa versione risolve anche i seguenti problemi:

  • Alcuni messaggi MMS potevano non essere ricevuti.
  • Alcune notifiche dei messaggi potevano non essere ricevute.
  • I gruppi di contatti non mostravano i membri durante la composizione di un messaggio.
  • Alcuni video non venivano mostrati correttamente quando venivano condivisi dall’app Foto.
  • Le cartelle delle app potevano non aprirsi.
  • I risultati delle ricerche di Spotlight e l’apertura delle app da Spotlight potevano non funzionare correttamente.
  • La funzionalità Bluetooth poteva risultare non disponibile in Impostazioni.
  • La ricarica wireless dei dispositivi poteva non avviarsi correttamente.
  • L’alimentatore duo MagSafe poteva caricare iPhone in modalità wireless a una potenza inferiore a quella massima.
  • Il completamento della configurazione degli accessori e delle periferiche che utilizzano il protocollo WAC poteva non riuscire correttamente.
  • La tastiera si chiudeva durante l’aggiunta di un elenco in Promemoria utilizzando VoiceOver.

Come vedi, la lista dei cambiamenti in arrivo con iOS 14.3 è troppo corposa per poter rimandare il download e l’installazione dell’aggiornamento sul tuo iPhone: eseguilo il prima possibile.