Apple, in queste ore, ha lanciato la versione beta 4 di iOS 13.5 a disposizione degli sviluppatori che include come la precedente release delle importanti novità sul tema del momento che stiamo affrontando ogni giorno. La nuova versione nello specifico apporta alcuni miglioramenti al Face ID e sull’applicazione FaceTime.

Grazie all’accordo tra Google e la casa di Cupertino sulla API che traccia i contatti, i vari enti possono sviluppare le proprie app per gestire la difficile situazione attuale. La nuova beta, infatti, gode ora di una sezione dedicata per le Notifiche di Esposizione, esse si attivano solo quando scaricheremo un’app fornita a livello istituzionale (denominata Immuni). Questo aiuta a capire se possiamo essere stati contagiati o meno. Ovviamente i dati raccolti sono anonimi e vengono cancellati entro 14 giorni. È possibile anche eliminare il registro di esposizione in qualsiasi momento seguendo queste indicazioni:

  • Aprire Impostazioni.
  • Scorrere fino a Privacy.
  • Selezionare Salute.
  • Successivamente la modalità “Exposure Logging”.
  • Infine, scegliere in basso “Elimina il log di esposizione”.

iOS 13

Novità di iOS 13.5 beta 4

La principale novità, oltre a quella dell’API riportata sopra, è sicuramente l’ottimizzazione dello sblocco tramite Face ID. Ora il device riconosce che stiamo indossando una mascherina e, quindi, chiede direttamente di procede con lo sblocco tramite codice.

Con la nuova release è stata introdotta la possibilità di disattivare il primo piano automatico quando qualcuno parla nelle videochiamate di gruppo su FaceTime; basta andare su Impostazioni, scegliere successivamente l’app in questione e deselezionare “Persona che parla”.

iOS 13

È stata confermata, infine, la feature che permette di condividere una Instagram Stories con l’ascolto di un brano su Apple Music.

Disponibilità

Il nuovo update di iOS 13.5 è già scaricabile per tutti gli sviluppatori iscritti all’Apple Developer Program, mentre, per i comuni Beta Tester bisognerà aspettare l’uscita della Public Beta, che sarà disponibile a breve tramite un semplice aggiornamento OTA.

La nuova versione è disponibile per tutti i device compatibili con iOS 13. Infine, per sapere come testare le versioni beta pubbliche potete scoprirlo grazie a questo articolo.

Fonte:9TO5Mac