Huawei ha piani ambiziosi: il più grande produttore di smartphone in Cina e il terzo in tutto il mondo non ha nascosto di mirare a sorpassare Apple per conquistare il secondo posto. La società cinese sa che per conseguire un risultato del genere c’è bisogno però di duro lavoro, sfornando prodotti di pregevole qualità.

Huawei Mate 9
Huawei Mate 9

Huawei ha lanciato nel corso dell'anno una notevole mole di nuovi smartphone, ma sa che non è sulla quantità che si gioca la sfida. Per vincerla c'è bisogno di flagship tali da offuscare l'iPhone. Il Mate 9 presentato qualche giorno fa è indubbiamente un dispositivo di primissima fascia, che nel prezzo ricorda la politica di Apple: possedere uno smartphone del genere deve rappresentare un mezzo lusso.

Secondo l'analista cinese Pan Jiutang, Huawei sta ora preparando uno smartphone, in uscita già nel prossimo mese, caratterizzato da schermo curvo in stile Galaxy S7 Edge di Samsung e, ciliegina sulla torta, basato in maniera spinta su Intelligenza Artificiale con una serie di sensori inseriti appositamente per sfruttarla al meglio.
Jiutang ha dichiarato che Huawei avrebbe mostrato il dispositivo in questione ad alcuni addetti ai lavori, lasciandoli positivamente impressionati.