È stato pubblicato in questi giorni il rapporto semestrale della FCC, commissione che regola le telecomunicazioni negli Stati Uniti segnalando che, per la prima volta, la telefonia cellulare ha sorpassato quella fissa.
Nel corso del 2004 il numero di utenti di cellulari è salito del 15% portandosi a quota 181,1 milioni mentre le linee fisse sono scese a 177,9 milioni, con un decremento del 2,8%.
Solo sei anni fa il rapporto cellulari/fisso era inferiore di 1 a 2. Alcuni studi sull’uso degli apparecchi hanno anche sottolineato come l’utente medio americano tenda a preferire sempre di più il telefonino alla linea fissa, anche se in molti casi ciò comporta una spesa maggiore.