Grazie ad un accordo tra l’operatore
mobile svizzero Swisscom e Coca-Cola e dopo un periodo di test lungo quasi un
anno, per tutti i clienti del maggiore gestore elvetico sarà possibile pagare
le lattine delle bibite prodotte da Coca-Cola direttamente col telefonino.

Vi saranno dei distributori automatici
appositi, attualmente quasi 50, che diventeranno oltre 100 entro fine anno.
Basterà comporre un numero adatto presente sul distributore e selezionare il
codice del prodotto desiderato. A questo punto si riceverà un SMS di conferma
dell’avvenuto acquisto. Il costo della bibita verrà addebitato sulla bolletta
del cliente oppure dedotto dal credito residuo in caso di utenza prepagata.

Coca-Cola sta alacremente aggiornando
tutti i distributori presenti in Svizzera per acconsentire i pagamenti via cellulare.
Il sistema è da qualche tempo efficacemente utilizzato in Giappone dagli utenti
i-Mode di Ntt DoCoMo. Swisscom intanto sta discutendo con altre aziende per
estendere il servizio di micropagamenti a diverse categorie merceologiche.