Vi ricordate quando, anni fa, vi si rompeva il cellulare e da quel momento iniziava la Via Crucis? Assistenze inesistenti, operatori e operatrici che ne sapevano meno dei vostri genitori, un universo di sfortune che messe di seguito le une alle altre ci convincevano, a volte, a lanciare il cellulare rotto dalla finestra (a noi è successo, e una volta prendemmo la nostra auto parcheggiata, ma questa è un’altra storia).

Il Centro Assistenza di Milano di Samsung
Il Centro Assistenza di Milano di Samsung

Oggi il mondo della telefonia mobile è più maturo, ci sono meno parti mobili, il tasso di incidenti e problemi rimane comunque, ma c'è un modo tutto diverso di affrontare il disagio.

Il Centro Assistenza di Milano di Samsung
Il Centro Assistenza di Milano di Samsung

Per primi, siamo noi a essere cambiati; sappiamo, per esempio, che per risolvere un problema software nella maggior parte delle volte basta un upgrade del sistema operativo, o anche solo spegnere e riaccendere.

Il Centro Assistenza di Milano di Samsung
Il Centro Assistenza di Milano di Samsung

I problemi, però, come detto, restano, e tra i vari produttori è Samsung a dimostrarsi all'avanguardia.

Il Centro Assistenza di Milano di Samsung
Il Centro Assistenza di Milano di Samsung

Nella presentazione di oggi, presieduta da Matteo Fedeli, Direttore Customer Service di Samsung Italia, è stato mostrato agli addetti ai lavori come funziona il servizio assistenza della casa coreana.

Il Centro Assistenza di Milano di Samsung
Matteo Fedeli, Direttore Customer Service Samsung Italia

Si tratta di un produttore che non si ferma alla telefonia mobile, ma a noi fa comodo prendere in considerazione questo lato, e il progetto Face to Face, grazie al quale l'utente che ne ha bisogno può recarsi al servizio assistenza dedicato guardando in faccia il tecnico che provvederà a sistemare lo smartphone rotto.

Il Centro Assistenza di Milano di Samsung
Il Centro Assistenza di Milano di Samsung

Ma andiamo con ordine: in Italia Samsung ha un customer care prima di tutto telefonico, che cerca già di risolvere il problema.

Il Centro Assistenza di Milano di Samsung
Il Centro Assistenza di Milano di Samsung

In caso non fosse possibile, bisogna passare dalla riparazione, e in quest'ottica entrano in campo i punti di raccolta, che sono praticamente ovunque, e i centri di riparazioni primari che hanno la possibilità di risolvere problemi di piccola e media entità.

Il Centro Assistenza di Milano di Samsung
Il Centro Assistenza di Milano di Samsung

Se ancora una volta questi interventi non bastano, si passa ai grandi centri di riparazione. Quello di Milano è il più grande non solo d'Italia ma d'Europa, che sfrutti il progetto Face to Face.

Il Centro Assistenza di Milano di Samsung
Il Centro Assistenza di Milano di Samsung

Si trova in via Savona 129; qui, l'utente può arrivare e lasciare il proprio prodotto, oppure, se i tempi coincidono, può tranquillamente sedersi con il tecnico che effettuerà la riparazione, per subissarlo di domande, teoriche e pratiche.

Il Centro Assistenza di Milano di Samsung
L'applicazione di Samsung pensata per l'assistenza prodotti

Certo, in caso di tempistiche più lunghe si dovrà lasciare lo smartphone, ma il progetto è da tenere in alta considerazione, perché si aggiunge all'applicazione pensata per i prodotti Exclusive di Samsung, tramite la quale possiamo controllare lo stato di avanzamento dei lavori.

Il Centro Assistenza di Milano di Samsung
L'applicazione di Samsung pensata per l'assistenza prodotti

E se la riparazione non andasse a buon fine, ecco il progetto Voucher, che per la telefonia mobile prevede la sostituzione dello smartphone o del tablet direttamente nel punto vendita dove si era acquistato il pezzo malfunzionante.

Il Centro Assistenza di Milano di Samsung
L'applicazione di Samsung pensata per l'assistenza prodotti

Il progetto Voucher non è ancora attivo, ma Samsung si sta approntando per dare il via tra poco. Sarebbe un altro importante passo avanti in un servizio assistenza a tutto campo.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum