Welali, una compagnia olandese, ha annunciato il primo citofono GSM, ideato per chi trascorre molto tempo fuori casa.
Il tradizionale campanello di casa, tramite un modulo GSM integrato, potrà di interfacciarsi con il cellulare del padrone, che potrà così rispondere alla porta e addirittura aprirla a distanza, tramite un apposito codice.
Il dispositivo è stato testato in Olanda nei mesi scorsi e dovrebbe essere commercializzato a breve, inizialmente in Nord Europa.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum