Dal quarantunesimo rapporto del Censis sulla situazione sociale del nostro paese emerge l’elevato uso che gli italiani fanno del telefonino.

Nel 2007 il cellulare ha raggiunto un indice di penetrazione complessiva pari all’86,4% della popolazione, ormai a un passo da quel 92,1% che costituisce il consumo complessivo della tv generalista.
Il cellulare è considerato uno strumento d’uso praticamente quotidiano dal 76,9% degli uomini, dal 92,6% dei gio­vani e dall’81,4% degli utenti con il maggior livello di istruzione.
Il 55,9% dei suoi utenti lo impiega solo per le sue funzioni basilari. Ai vari tipi di modelli smartphone si accosta il 34,9% degli ita­liani, mentre il videofonino è appannaggio del 9,3% degli utenti.