Secondo un rapporto governativo pubblicato qualche giorno fa in Giappone nel 2005 gli utenti che hanno navigato in rete dal proprio cellulare hanno sorpassato gli utilizzatori da PC.
Alla fine dell’anno gli internauti ‘mobilÈ sono stati infatti 69.2 milioni contro 66 milioni di navigatori da PC.
Di questi due gruppi 48.6 milioni sono stati quelli che hanno utilizzato entrambe le piattaforme.
Il Giappone quindi si riconferma come uno dei paesi dove internet ha la più alta penetrazione, si stima infatti che due persone su tre utilizzino la rete.
A beneficiare di questi numeri sono soprattutto i siti di mobile e-commerce, un mercato stimato in 6.3 miliardi di dollari, in gran parte costituito da contenuti premium per cellulari (musica, suonerie e wallpapers).
Ottimi risultati anche per la telefonia Voice over IP, con circa 10 milioni di linee attive.