J

uniper Research prevede che, nei prossimi 5 anni, il business della mobile music si sposterà significamente dalle suonerie alle tracce intere, grazie all’evoluzione di reti ed apparecchi.
I cellulari infatti sono sempre più orientati verso la musica, mentre le reti 3G e 3,5G consentiranno di acquistare e scaricare le tracce preferite direttamente sul cellulare in modo semplice e veloce.
Sempre secondo Juniper Research, nel 2011 i ricavi da musica mobile nel mondo toccheranno i 14 miliardi di dollari, il 40 per cento dei quali generati da Asia/Pacifico, il 27 per cento dall’Europa, il 18 per cento dal Nord America e il 15 per cento dal resto del mondo.
Le previsioni parlano inoltre di un calo nelle quote di mercato delle suonerie dall’81 per cento odierno al 51 per cento.